Cos’è il Microblading?

Il microblading è una tecnica manuale di trucco semipermanente delle sopracciglia.

Viene eseguita tramite un dispositivo monouso sterile (simile ad una penna) che presenta all’estremità un insieme di tanti aghi finissimi che vanno a formare una sorta di micro lama.

Prima di iniziare il trattamento viene eseguito uno scrub sulla zona delle sopracciglia in modo da rimuovere le cellule morte della pelle ,batteri e sporco che si depositano su di essa, successivamente viene disinfettata la zona. Si procede al disegno della forma, la quale viene presa seguendo la fisionomia del viso utilizzando la proporzione aurea (numero considerato perfetto).

I pigmenti utilizzati sono di ultimissima generazione, rispettano la risoluzione Resap del 2008, ipoallergenici, vegani e non testati sugli animal. Essi vengono scelti in base alla colorazione naturale dei peli delle sopracciglia e vengono inseriti nello strato superficiale del derma, e non in quello profondo come avviene per il tatuaggio, così i colori non vireranno in colori sgradevoli come blu rosso viola verde ecc ma sbiadiscono con il tempo, per questo sarà necessario eseguire un ritocco annuale.